1887 Aldo Andreani nasce a Mantova, figlio del l’ingegner Carlo Andreani e di Felicita Risi. Due anni dopo nascerà suo fratello Arrigo, che fará il pittore.
1908 studia architettura presso l’Istituto Tecnico Superiore di Milano.
1909 mette in opera a Volta Mantovana il suo primo progetto: la villa dell’industriale caseario Giacomo  Zanoletti.
1910-11 amplia e realizza la facciata sul canale Rio di Mantova della casa del banchiere Luigi Schirolli.
1912 realizza a Pietole (Mn) la villa per lo zio materno, il Dr. Risi, che allestì il proprio studio medico in un’ala dell’abitazione.
1912-13 il Dr. Ferruccio Nuvolari gli affida progetto e realizzazione per il palazzo di famiglia in via Chiassi a Mantova.
1913 nella basilica di S.Andrea a Mantova realizza il basamento della statua di Margherita Malatesta e la sistema all’interno della Cappella Strozzi.
1913  presso il cimitero del Frassine, alle porte di Mantova, edifica il sepolcreto dei marchesi Sordi.
1913-14 progetta e realizza (con l’aiuto del padre Carlo) il Palazzo della Camera di Commercio di Mantova che comprende la Loggia dei Mercanti.
1914 realizza presso il cimitero di Mantova il monumento funerario del presidente camerale Albano Usigli.
1914-15 progetta assieme al padre Carlo (che morirà nel 1915 in seguito ad un incidente sul lavoro) un complesso piano di restauro per i Palazzi Comunali di Mantova e per la sala della Scalcheria del Palazzo Ducale. Entrambi i progetti non saranno realizzati.
1915 restaura con interventi personali la chiesa parrocchiale di Felonica Po.