×

Corridoio Sacro

In questo piccolo corridoio che porta alla cucina e al bagno degli specchi ci sono tre opere di valore spirituale. Una scultura degli anni ’50 dell’artista mantovano Lanfranco dal titolo “Il Profeta”, una veduta di Camille Jean Baptiste Corot risalente al 1830 della basilica parigina di Saint Germain des Près (opera notificata dallo Stato Italiano) e un ritratto di Papa Giovanni Paolo II fatto da Nani Tedeschi in occasione della visita di Wojtyla a Mantova nel 1991. Il Pontefice, cui venne fatta fatta vedere l’opera, volle siglarla con una propria firma autografa “Johannes Paulus II”. Accanto alla firma del Papa, la controfirma dell’allora vescovo della città Egidio Caporello.

€0/notte

Gallery